02
Ven, Déc

Nei giorni scorsi don Abramo Parmeggiani (Direttore di SOBICAIN) e don Giacomo Perego (Coordinatore internazionale del CBSP) hanno preso parte a un evento celebrativo organizzato a Nanjiing (Nanchino) da Amity Printing Press, una grande stamperia cinese che figura come la prima stamperia di Bibbie al mondo.
Per celebrare il raggiungimento dei 200 milioni di copie di Bibbie stampate, Amity ha convocato oltre 200 partners, presentando gli standard di qualità del proprio lavoro, il team dell’azienda e i partners che in questi anni hanno assicurato gli ordini. A ciascuno è stato donato un premio di riconoscimento, mentre diverse persone sono state invitate a tenere una relazione sulle diverse tecniche di stampa e soprattutto sulla storia della Bibbia in Cina e nel mondo. Tutti gli ospiti sono stati accolti con grande attenzione e ad ognuno è stato assicurato vitto e alloggio per tutti i giorni della permanenza.
Don Abramo e don Giacomo hanno valorizzato il viaggio anche per avviare i lavori di revisione della nostra Bibbia per la Cina, la cui edizione continua ad essere molto apprezzata ma la cui traduzione non è esente da sviste ed errori. Dopo i giorni a Nanjiing si sono quindi spostati a Shanghai dove hanno incontrato alcune persone di fiducia con le quali ci si è confrontati circa il lavoro da fare e le tappe necessarie per portare a termine la revisione.
L’esperienza cinese è uno dei segni concreti di quella collaborazione tra Centro Biblico San Paolo e SOBICAIN che, in futuro, non potrà che rafforzarsi favorendo progetti di traduzione dei testi, progetti di formazione biblica e, soprattutto, quella condivisione e quell’ascolto reciproci che sono alla base di ogni servizio alla Parola.

Agenda Paolina

2 décembre 2022

Feria (viola)
Is 29,17-24; Sal 26; Mt 9,27-31

2 décembre 2022

* PD: 1999 Casa Prov. a México (Messico).

2 décembre 2022

SSP: D. Salvatore Caruana (2008) • SJBP: Sr. Tarcisia Valentini (2005) • ISF: Eugenio Marín (2019).

Pensiero del Fondatore

2 décembre 2022

Progredite in tutto. Quante cose ancora avete da imparare! Non occorre fare cose grandi, perché anche cosette da poco hanno il loro valore e possono esservi utili (PrP I, 134).

2 décembre 2022

Progresad en todo. ¡Cuánto debéis aún aprender! No es necesario hacer cosas grandes, pues aun las cositas sencillas tienen su valor y pueden seros útiles (PrP I, 134).

2 décembre 2022

Make progress in everything. How many things do you still have to learn! There is no need to do great things because even small things have their value and can be useful to you (PrP I, 134).